16 - 12 - 2017


Platani e alberature stradali

Le alberature stradali hanno subito negli ultimi anni una significativa contrazione dovuta
a diversi aspetti  tra i quali l’allargamento delle strade e altre pretese necessità
viabilistiche, solo parzialmente sostenute da norme del codice della strada, invece
legate al luogo comune che da la responsabilità di morti e feriti agli alberi lungo il ciglio
stradale e non alla velocità e imprudenza, tra l’altro nei centri urbani fanno da protezione
per chi transita al di la sui marciapiedi. Inoltre lo sfoltimento dei filari è legato a  problemi
fitopatologici quali per il platano il cancro colorato. Sparuti i reimpianti negli ultimi
decenni, spesso attuati da enti locali che non sono direttamente coinvolti nella gestione
(per esempio interventi di comuni su strade statali). Percorrendo le strade del veneto, i
filari continui sono sempre più rari e segnalano un evidente degrado del paesaggio.

Memorie verdi

Più che memorie li potremo definire relitti, oggetti superstiti al dilagare delle monocolture che trasformano i campi in deserti verdi

Territorio e Mobilità
Flora e Fauna
Energia e Consumi