16 - 12 - 2017


Impianti Elettrici : Bonus fiscale per la messa a norma e per le innovazioni

BONUS FISCALE del 50% anche per gli IMPIANTI ELETTRICI

 Fino al 30 giugno 2013 per le ristrutturazioni edilizie il Decreto Sviluppo ha portato il BONUS fiscale al 50 % (dal precedente 36%), mentre il tetto delle spese detraibili sale a 96'000 euro, dai precedenti 48'000.

Fino a tale data, oltre alle opere prettamente edilizie, è possibile portare in detrazione la metà della spesa sostenuta (in ragione di dieci quote annuali costanti) anche per la ristrutturazione dell' immobile comprensiva di :

  • riparazione, integrazione , miglioramento, messa a norma degli impianti elettrici (DM 37/2008- ex Legge 46/90)

  • installazione di antifurto e centraline

  • citofoni, videocitofoni e telecamere

  • cablatura edifici

  • protezione differenziale

  • protezioni interfaccia (norma CEI 0-21) per impianti FV con potenza > 6 kWp o con un numero di generatori > 3

  • apparecchi di protezione da fughe gas

  • sistemi di comunicazione, robotica per favorire la mobilità dei disabili

  • manutenzione ordinaria o straordinaria impianti elettrici condominiali

SONO DETRAIBILI :

  • spese per esecuzione lavori

  • acquisto materiali

  • IVA, bolli e diritti per le concessioni

  • progettazione e prestazioni professionali

  • relazione di conformità

  • perizie e sopralluoghi

La detrazione del 50% non è cumulabile con quella del 55% per interventi di riqualificazione energetica degli immobili.

Per ulteriori informazioni vedi il sito del Ufficio Entrate e, se interessato, puoi rivolgerti al

348 9691687 (Rocco Ing. Giuseppe del Comitato Idee ed energie Rinnovabili)

Data compiazione : 30/10/2012

Territorio e Mobilità
Flora e Fauna
Energia e Consumi